fbpx

320 093 0323 – 081 235 8514 – APERTI ANCHE IL SABATO E LA DOMENICA

320 093 0323 – 081 235 8514
APERTI ANCHE IL SABATO E LA DOMENICA

Trattamenti

corpo

Dotate di ogni comfort, tutte con la doccia interna, le Salette riservate ai Trattamenti per il Corpo hanno ognuna anche un proprio impianto. Beauty Luxury & Spa ha così inteso offrire alla propria clientela il massimo comfort in un ambiente totalmente armonioso. 

I nostri Trattamenti Estetici Corpo vengono eseguiti con Tecniche Strumentali e/o Manuali Avere un corpo in piena forma tanto da sembrare eternamente giovane e lavorare per questo vostro obbiettivo è il nostro modo migliore di accogliervi.

TRATTAMENTI CORPO CON TECNOLOGIE

DMA Sculpt CORPO Dynamic Muscolar Attivation Sculpting

30 min.

Onda D’urto Total Body CORPO

10/30 min.

Onda D’urto zonale CORPO

30 min.

Pressoterapia CORPO

45 min

Body Roll CORPO

30 min.

Body Roll Più CORPO

45 min

Cavitazione Total Body CORPO

60 min

Elettrostimolazione CORPO

45 min

Hy Shape Total Body CORPO

60 min.

Hy Shape Zonale CORPO

30 min.

Lipo laser Zonale CORPO

40 min.

Radiofrequenza Total Body CORPO

30/60 min.

Radiofrequenza Zonale CORPO

30 min.

Trattamento Elettrostimolazione + Massaggio CORPO

45 min.

TRATTAMENTI MANUALI CORPO MASSAGGI

Massaggio Ayurveda CORPO

Massaggio Bamboo massage

Massaggio Coppettazione Cinese

Massaggio Coppettazione Zonale

Massaggio Decontratturante

Massaggio Dolce Attesa

Massaggio Hot Stone

Massaggio linfodrenante

Massaggio Relax di Coppia

Massaggio Termodinamico CORPO

Massaggio Tonificante

Massagio Stretching Total Body

Bendaggio Corpo

45 min.

Fango Corpo

60 min.

Pulizia Schiena base

60 min.

Pulizia Schiena Extra

65 min.

Body Brushing

Scrub Corpo

60 min.

Trattamento rigenerante Corporelle Selvert Thermal

Massaggio Joint Work

75 min.

È un’innovativa tecnologia estetica che lavora sul rimodellante del corpo. Grazie alla sua doppia azione, agisce sui muscoli e allo stesso tempo contrasta il grasso.
Il trattamento è veloce e senza rischi, subito dopo la sessione è possibile tornare immediatamente alle normali attività quotidiane.
Un trattamento completo prevede poche sedute e gli effetti sono già visibili dalle 2 alle 4 settimane dopo l’ultima sessione.
Nessun dolore, nessun danno, no down time.
Azione attiva su addome, glutei, braccia, cosce.

I nostri Trattamenti Estetici Corpo vengono eseguiti con Tecniche Strumentali e/o Manuali Avere un corpo in piena forma tanto da sembrare eternamente giovane e lavorare per questo vostro obbiettivo è il nostro modo migliore di accogliervi.

Le onde d’urto sono un trattamento che sfrutta l’energia delle onde acustiche e radiate nel corpo attraverso un manipolo in maniera non invasiva e indolore.
Le onde colpiscono solo il tessuto interessato provocando un’azione anche infiammatoria e deconogestionanre localizzata.
Da sempre utilizzate nella medicina in ambito ortopedico, le onde d’urto hanno suscitato interesse anche in campo estetico focalizzando l’attenzione sugli effetti biologici che producono sul tessuto adiposo e i benefici a favore del sistema cicolatorio e linfatico.
In estetica è una dei trattamenti che ha più efficacia nella cura della cellulite o panniculopatia avanzata del tipo fibrosclerotico e nella riduzione degli accumuli adiposi localizzati.
La seduta è preceduta da un operatore che valuterà l’idoneità. Nell’esecuzione del trattamento l’esperto adopererà un manipolo che emette colpi con l’intensità idonea al trattamento.
Il manipolo durante la seduta viene poggiato direttamente sulla zona da trattare.
Si consiglia un ciclo di 10 sedute con frequenza settimanale.
Abbinato alla seduta si consiglia di bere molta acqua e applicare un trattamento di linfodrenaggio manuale o pressoterapia per l’eliminazione delle tossine liberate dalla disgregazione delle cellule adipose Premesso che la cellulite è causata da un insieme di fattori alimentari, comportamentali, ormonali e genetici.


Tenuto conto che nello stadio più avanzato si presenta:

  • un’alterazione del tessuto adiposo con indice infiammatorio
  • una microcircolazione insufficiente con ristagno dei liquidi
  • con fibre di collagene fibrotico (indurite)
  • la presenza di setti fibrosi che causano la pelle a buccia d’arancia.

Le onde nel trattamento estetico hanno sui tessuti effetti biologici quali:

  • attivazione metabolica, miglioramento della circolazione linfatica e sanguigna destrutturazione del tessuto connettivo fibrotizzato
  • Riduzione del volume degli adipocidi
  • miglioramento dell’eleasticità cutanea
  • facilitazione del drenaggio dei liquidi

L’onda d’urto lavora in maniera localizzata con la sua azione meccanica sulla:

  • stimolazione e riduzione del grasso/infiammazione
  • favorisce l’elasticità
  • ripristina la distribuzione dei liquidi
  • riduce l’effetto buccia d’arancia.

Per questo le onde d’urto liporiducenti sono una valida strategia per combattere e ridurre i depositi adiposi resistenti a diete e attività fisica estenuante.

I migliori risultati delle onde d’urto si hanno:

  • sulla coulotte de Chebal
  • riduzione addome
  • rimodellamento ginocchio
  • riduzione delle braccia

La pressoterapia è un trattamento medico estetico che aiuta il funzionamento del sistema linfatico e circolatorio.Migliorando il sistema linfatico e circolatorio aiuta la normale eliminazione dal corpo di sostanze tossiche circolanti nell’organismo
Le tecniche di drenaggio hanno lo scopo di ridurre la ritensione idrica e favorire il flusso della linfa all’interno dei suoi vasi, evitando il ristagno dei liquidi soprattutto nelle parti basse del corpo.
La pressoterapia indicata per combattere:

  • gli enestetismi della cellulite
  • ridurre la ritrnsione idrica indotta da una condizione di linfodema agli arti inferiori (ristagno di linfa il più sedi del corpo).


Causa di dolore e gonfiore, il linfodema può essere:

  • congenito
  • acquisto nel corso della vita
  • post operazioni chirurgiche.


La pressoterapia è di conforto per chi soffre di linfodema perché in grado di alleviarne la sintomatologia dolorosa e i gonfiori
Lo strumento per la pressoterapia comprende un apparecchio elettronico collegato ad una sorta di cuscini che l’operatore applica attorno all’area anatomica da trattare.
Questi cuscini sono molto particolari, infatti attraverso un sistema di getti d’aria esercitano una pressione sulle zone interessate tale pressione procura una riattivazione del sistema circolatorio del sistema linfatico. L’apparecchio elettronico collegato ai cuscini serve all’operatrice per regalare l’intensità dei getti d’aria, quindi l’intensità della pressione e valutare laddove ci sia l’esigenza l’attivazione dei raggi infrarossi nei trattamenti dimagranti.
Per ogni condizione da trattare con pressoterapia e infrarossi esiste una pressione e una gestione di parametri specificatamente indicate per l’inestetismo della cliente.
La procedura della pressoterapia è abbastanza semplice. Per prima cosa verrà chiesto al cliente di stendersi su un apposito lettino. Dopodichè si applicano gambali e r ventriera e si provvede all’impostazione dei parametri. Durante la seduta i clienti avvertono una sensazione simile a quella di in massaggio.
Il numero consigliato di sedute sono 10, la durata varia dai 30 ai 50 minuti.

L’elettrostimolazione è un trattamento affermato in estetica la cui funzione è quella di modellare alcune zone del corpo allo stesso tempo per niente invasivo inoltre le sedute hanno una durata breve.
Il trattamento è consigliato sia per gli uomini che per le donne che desiderano tonificare.
Grazie alla praticità con cui si svolgono le sedute e ai risultati che è possibile ottenere l’elettro stimolazione è una delle pratiche più utilizzate per il rimodellamento del fisico.
Questo trattamento prevede l’utilizzo di un apparecchio chiamato elettrostimolazione la cui funzione è quella di stimolare le contrazioni muscolari per farlo sfrutta degli impulsi elettrici che emette tramite gli elettrodi, questi ultimi vengono applicati sulla pelle creando un campo magnetico, in questo modo raggiunte le placche sarà possibile stimolare la contrazione del muscolo.

Questa tecnica nacque negli anni 60 a scopi fisioterapici e riabilitativi.
Ad oggi l’elettrostimolazione viene usata anche in campo estetico e medico, la sua funzione è quella di tonificare i muscoli, aiuta l’elasticità cutanea, apporta miglioramenti all’estetica della cute. L’elettrostimolazione tramite la contrazione dei muscoli, favorisce la lipolisi.

Questo processo aiuta il corpo ad eliminare i grassi accumulati, oltre ad avere una maggiore tonicità muscolare e la stimolazione del drenaggio dei liquidi.

Le zone solitamente trattate sono interne coscia, braccia, and glutei, addome e fianchi.
L’elettrostimolazione molto spesso viene utilizzata anche per contrastare la cellulite.
Grazie alla tonificazione del muscolo infatti anche la pelle appare più compatta e levigata.
Per ottenere risultati più soddisfacenti è opportuno abbinare un’alimentazione equilibrata evitando cibi ricchi di grassi e zuccheri.

Come sempre prima di procedere alla seduta sarà fatta una consulenza per valutare l’idoneità al trattamento.
L’elettrostimolazione non è un trattamento invasivo, tuttavia è necessario che vengano seguiti parametri specifici.
L’elettrostimolazione prevede parametri molto diversi che consentono di ottenere risultati specifici.
L’efficacia della seduta è strettamente collegata alla qualità del macchinario, al corretto posizione mento degli elettrodi e alla selezione del programma giusto.


Durante la seduta verranno applicate delle piccole placche sulle quali sarà applicato del gel elettroconduttore, cosi le fibre nervose del muscolo vengono stimolate e si ottiene la tonificazione.
La durata del trattamento è di circa 40 minuti e sono consigliati 2-3 sedute settimanali per un ciclo totale di 10 sedute e uno step successivo di mantenimento ogni 15 giorni.

La radiofrequenza estetica è una metodica non invasiva che contrasta efficacemente i segni dell’invecchiamento cutaneo e consente di ottenere un miglioramento della qualità della pelle e del viso, attenuando inestetismi come le rughe o le lassità.
La tecnica della radiofrequenza esercita la sua azione grazie alla produzione di calore, che si verifica in seguito al passaggio della corrente elettromagnetica nella cute e grazie al trasferimento di tale calore attraverso i vari strati della pelle.

Il calore attraversa l’epidermide e raggiunge il derma, in questo modo agisce sulle fibre di collagene andando a stimolare l’attività dei fibroblasti, che produrranno nuovo collagene, componente fondamentale per una pelle tonica, soda e giovane.
Quando il calore raggiunge anche il tessuto adiposo è possibile ottenere un effetto benefico sul microcircolo e una riduzione dell’accumulo di liquidi, determinando così un miglioramento della cellulite edematosa e fibrosa.
Esistono due tipi di radiofrequenza: bipolare e monopolare.
La radiofrequenza bipolare ha un manipolo utilizzato per trasferire le cariche elettriche alla cute e ai tessuti sottostanti.
Essa contiene due elettrodi, quindi possiede sia un polo positivo che un polo negativo.
Il manipolo, applicato sulla pelle, tramite il passaggio di cariche elettriche, produce energia termica ovvero calore, che si propaga dall’epidermide al derma.

Viene impiegata per contrastare rughe e inestetismi del tempo.
La radiofrequenza monopolare, invece, contiene solamente l’elettrodo positivo. Lo strumento è dotato di una piastra di ritorno, che deve essere posizionata a contatto con la pelle nelle vicinanze dell’area da trattare.
Questo tipo di radiofrequenza riesce a trasferire il calore più a fondo, fino a raggiungere l’ipoderma, infatti viene generalmente impiegata per contrastare la cellulite.
Il trattamento di radiofrequenza ha una durata di 20-40 minuti al massimo.
L’operatrice invita il cliente a stendersi sul lettino e la zona interessata viene trattata con movimenti circolatori, veloci e costanti del manipolo.

La sensazione che ne deriva è di un piacevole calore, ma è del tutto indolore.
Si consiglia di effettuare trattamenti con cadenza settimanale, con frequenza da stabilire in base all’entità dell’inestetismo da trattare.

  • Ayurveda è una pratica di massaggio antichissima, usata per raggiungere l’equilibrio fra corpo e mente.
    Il massaggio ayurvedico o ayurveda non è un massaggio estetico, ma una tecnica di manipolazione dolce che aiuta a rilassare il corpo e la mente con un unico scopo: il riequilibrio psico fisico della persona.
    Il termine ayurveda in sanscrito significa ” conoscenza della vita” ( ayur, durata della vita veda, conoscenza relativa)
  • Per l’ayurveda, nel corpo, fluiscono 3 energia vitali Vata, Pitta, Karpha chiamate dosha. Secondo l’equilibrio ayurveda ogni volta che c’è uno squilibrio dei Dosha possono nascere delle patologie. Con l ayurveda si risolvono tensioni muscolari, stati di stress, dolore allo stomaco, emicranee, problemi d’insonnia.
  • Il massaggio ayurveda inizia con una serie di domande da parte dell’operatore che farà per capire se si parla con una persona con caratteristiche predominanti Vata Pitta e Kepha e quindi la scelta del prodotto, che va sall’olio di mandorle a quello di sesamo, dall’olio di cocco a quello di sandalo, ma la scelta sarà data esclusivamente dai dosha osservati nella persona da trattare.

In Oriente il bambù è simbolo di salute, fortuna e di eterna giovinezza. Non si tratta di semplici credenze popolari, dal momento che questa pianta, diffusa soprattutto in Cina e Giappone, contiene all’interno del fusto notevoli quantità di silicio, potassio, betaina e colina, principi attivi che aiutano i tessuti a essere più elastici.

Il Bamboo Massage è un massaggio di benessere ideale sia per l’uomo (soprattutto per lo sportivo, grazie alla stimolazione delle placche neuromuscolari che ne valorizzano le caratteristiche decontratturanti e rinvigorenti) che per la donna (ottimo in presenza di cellulite, sia edematosa che fibrotica, perché si valorizzano le caratteristiche drenanti e riattivanti).

L’attività neuromuscolare attivata e stimolata dal massaggio si alterna a delle fasi miorilassanti e dedicate al drenaggio dei liquidi, che rendono il bamboo massage particolarmente adatto a chi pratica sport.

Energetico sulle linee e meridiani che scorrono sulla muscolatura, questo massaggio viene praticato appunto con elementi alternati di forza e dolcezza.

Si pratica con circa 4 canne di bamboo scaldate che possiedono, secondo la tradizione, energia benefica da rilasciare e capacità di assorbire quella negativa.

Le manovre vanno effettuate con un gioco di pressione e lavorando con il polso, calibrando ogni movimento e manipolazione in base alle problematiche in atto oppure all’obiettivo che si vuole raggiungere.

Un significativo e duraturo effetto antistress di benessere totale, appagamento e soddisfazione. Questa tipologia di massaggio, dalle manualità avvolgenti, rilassanti e profonde, induce infatti il rilascio di endorfine, sostanze endogene capaci di regolare l’umore.

Una coccola che regala benessere ed ENERGIA.

Coppettazione-cinese

Introdotta verso il II sec., la coppetta è costituita da un vasetto di vetro o ceramica o Bambu’ del diametro di circa 5 centimetri che viene applicata sulla cute in alcuni punti a scopo terapeutico o estetico.
Secondo la medicina cinese la coppettazione è un Metodo per creare il vuoto sulla pelle del paziente per disperdere sangue e linfa stagnanti e migliorare il flusso del ki e trattare le malattie respiratorie.

Il cupping therapy viene adoperata per correggere disturbi muscolo-scheletrici nonché per contrastare cellulite, adiposità localizzate e per regolare il flusso linfatico. Queste coppette vengono applicate con cura sulla zona da trattare con funzione a ventosa in modo da stimolare la circolazione linfatica sanguigna e a contribuire a eliminare I ristagni di tossine.


La coppettazione : 

  • è un utile ausilio nei trattamenti anticellulite. Va a smuovere i liquidi interstiziali causa di forte edema e le aderenze tissutali tipiche della cellulite fibrosa.
  • è consigliata nei trattamenti di drenaggio linfatico inteso come mobilizzazione dei liquidi interstiziali nelle zone di maggior accumulo
  • è apprezzata per trattare sintomi dolorosi originati dal freddo, dall’umidità o comunque da eventi traumatici
    La coppetta richiamando sangue nella zona in cui viene posizionata è in grado di migliorare la circolazione in punti strategici.
  • è impiegata con buoni risultati per alleviare diversi tipi di dolori, in particolare a livello sportivo per trattare dolori muscolari dovuto allo sforzo eccessivo e alla fatica.
  • è utile nel trattamento delle cicatrici, delle aderenze e dei cheloidi.


Il trattamento consiste nel far posizionare la cliente in posizione supina, cospargere la zona da trattare con olio e principi attivi e far aderire la coppetta.
La coppetta aderirà grazie ad un risucchio pressorio dovuto al vuoto del vasetto stesso creato dal fuoco iniziale che ha bruciato l’ossigeno internamente.

Coppettazione-zonale

La Gravidanza, un periodo Meraviglioso nella vita di una donna e caratterizzato da molti cambiamenti a livello fisico che psichico.

Beauty Luxury & Spa consiglia il Massaggio Dolce Attesa che non solo migliora la circolazione, favorisce il drenaggio dei liquidi in eccesso, rilassa le tensioni muscolari prevenendo disturbi tipici dell’attesa come gonfiori e mal di schiena.
Particolare attenzione viene data alle gambe e alla schiena, questo migliora immediatamente la circolazione e gli eventuali ristagni e gonfiori e allevia subito i dolori e le pesantezze, cosi come i problemi legati al nervo sciatico e alla fatica di stare in piedi. Massaggiare la schiena permette di trattare il sistema nervoso, togliere le ansie e lo stress e indurre un rilassamento profondo nonchè un recupero dell’energia.

È un massaggio molto dolce ma profondo dove serve, che culla la mamma e il bambino che solitamente si addormenta e si gode i benefici del trattamento. Esso può prevenire, tra l’altro, le smagliature derivanti dalla distensione della pelle, migliorando la sua elasticità attraverso una stimolazione della circolazione sanguigna.

Il Re dei massaggi rilassanti ha una manualità molto dolce e avvolgente.
Il calore rilasciato dalle pietre lavighe, penetra nella pelle incrementando l’afflusso di sangue, facendo espellere le tossine e innescando un rilassamento muscolare ben più profondo, rispetto a quello che si può ottenere con il massaggio standard.
L’Hot Stone Massage, si compone di tre parti ben distinte tra di loro, la prima di messa in posizione delle pietre, la seconda di massaggio manuale e la terza di massaggio con l’utilizzo delle pietre.Sfrutta il calore in combinazione con delle tecniche di manipolazione, per rilassare i muscoli contratture, alleviare il dolore, la rigidità e per migliorare la circolazione sanguigna.


I BENEFICI

Il massaggio Hot Stone aiuta a sciogliere la rigidezza muscolare, a migliorare la mobilità delle articolazioni e ad alleviare la tensione della colonna vertebrale, principale causa di dolorosi e invalidanti mal di schiena. Decongestiona i depositi linfatici, migliora la ritenzione dei liquidi e influisce positivamente sulla circolazione arteriosa, oltre a migliorare il ritorno venoso. Aiuta a disintossicare l’organismo, sbloccando inoltre gli scambi metabolici. Ha inoltre anche effetti estetici, poiché leviga e rilassa la pelle. 

Se abbinato ad aromaterapia, può anche procurare benefici più specifici.

trattamento-fango

Gli step giusti da eseguire:


Trattandosi di un massaggio stimolante ed energizzante, si comincia dai piedi, con movimenti dal basso verso l’alto: prima la pianta, poi il dorso, risalendo gradualmente verso stinchi, polpacci e cosce, cominciando con la gamba sinistra e passando poi a quella destra.

Successivamente ci si dedica a braccia, spalle, addome e schiena. I movimenti devono essere ampi, delicati e lineari, dalle estremità del corpo (piedi e mani) verso il cuore.
Caviglie, ginocchia, polsi, gomiti, spalle, ascelle e addome vanno invece massaggiati con movimenti circolari in senso orario, stimolando la circolazione linfatica e sanguigna consentendo così l’eliminazione delle tossine e favorendo il flusso sanguigno di ritorno, oltre che la liberazione dei canali energetici, per la fruizione dell’energia positiva.
La sensazione deve essere piacevole, come quella di un massaggio. Spazzolate varie volte la stessa zona, una sola passata non è sufficiente.

Si tratta della linea Corporelle di Selvert Thermal, creata per offrire una soluzione alle principali problematiche legate agli inestetismi.

La novità assoluta del prodotto è la sua formulazione che contiene componenti di base come l’acqua termale con silicati concentrati, oligoelementi, biosaccaridi e introduce il rivoluzionario GAC ovvero Gym activator cosmetic, che offre tutti i benefici di un esercizio aerobico.

La maschera cremosa rigenerante, di colore nero, ha come obbiettivo la rigenerazione dei tessuti invecchiati e danneggiati, con smagliature causate dall ‘età ma anche da fattori esterni o interni.
Questo trattamento utilizza l’argilla nera che ha proprietà rigenerante, rassodanti, e cicatriziali.
Si invita la cliente a sdraiarsi in posizione prona, si effettua un leggero massaggio circolatorio provvedendo alla spalmazione della maschera. Avvolto il corpo nel cartene si lascia in posa 20 minuti. Al termine della posa si effettua la rimozione della maschera attraverso l’utilizzo di lavette calde e si completa il trattamento con il massaggio della crema finale.

Il tessuto dopo il trattamento appare subito più levigato, tonico ed idratato, con un effetto lifting istantaneo.

Il massaggio Joint Release Balancing Work (rilassamento e danza delle articolazioni) affonda le sue radici nella tecnica massaggio-meditazione Trager, dal suo fondatore Milton Trager. L’obiettivo di questa tecnica è riattivare il flusso di movimento attraverso un massaggio continuo. La riattivazione agisce principalmente sui fluidi del corpo, in particolare l’elemento acqua (80%) che per sua natura deve scorrere.

Il fulcro del massaggio è la parte scheletrica, le ossa nel loro insieme e in particolare le articolazioni, che rappresentano i punti di snodo del movimento. Si va a creare spazio nelle articolazioni: la colonna vertebrale con 33 vertebre, il collo, le spalle, gomiti, polsi, dita, anche, ginocchia, caviglie e piedi, con movimenti continui, rotatori, funzionali a ristabilire il movimento guidato dall’operatrice.

È un massaggio che ha la capacità di riequilibrare l’energia del corpo e distendere le contratture muscolari e le tensioni articolari, donando leggerezza dell’essere, postura corretta ed elasticità.
È adatto a persone di tutte le età, non presentando controindicazioni poichè si avvale della capacità intuitiva dell’operatrice di guidare e stimolare i movimenti.

Si invita la cliente a presentarsi in tenuta ginnica (leggins e t-shirt), ci si accomoda insieme all’operatrice scalzi sul futon giapponese in posizione supina e si iniziano i primi movimenti guidati dai piedi al bacino per poi proseguire su tutto il corpo con movimenti rotatori e pressori.

APERTI DAL LUNEDì A SABATO DALLE 9 ALLE 21 E DOMENICA DALLE 10 ALLE 20